martedì 18 maggio 2010

La situazione in Spagna: la Legge Integrale sulla Violenza di Genere

Bibiana Aído
Riportiamo qui alcune testimonianze riguardanti l'attuale situazione in Spagna per quello che riguarda le accuse strumentali. Pare infatti che la nuova Legge Integrale sulla Violenza di Genere costituisca un vero e proprio abuso delle garanzie fondamentali che uno stato democratico dovrebbe fornire ai cittadini: numerosi arresti arbitrari senza alcun fondamento probatorio che non fossero le dichiarazioni di una presunta vittima sono stati infatti eseguiti come conseguenza di questa nuova normativa. Lo stesso dicasi per le condanne. Un sistema in cui si sarebbe trovato a suo agio il PM Pietro Forno e i suoi colleghi del CISMAI.

Il giudice decano di Barcellona, Maria Sanahuja, dice: «la Legge Integrale sulla Violenza di Genere [varata dalla ministra per le pari opportunità (2008-attuale) Bibiana Aído, ndr] costituisce una disgustosa violazione dei diritti fondamentali in Spagna. Si è creata una specie di follia nella legge, che crea l'abuso, la distruzione dell'onere della prova durante il processo e l'assenza della presunzione d'innocenza». Il Giudice Francisco Serrano Castro aggiunge: «uomini sono stati arrestati per il solo fatto di essere uomini, dopo una denuncia di abuso. Quante donne sono state arrestate per falsa denuncia? Nessuna. In privato, i politici mi dicono che ho ragione, ma che non lo possono dire pubblicamente».

7 commenti:

  1. Salve. Ho letto il tuo commento su facebook, quello in cui proponi di creare un wiki indipendente. Tale progetto e gia in piedi ma e solo allo stato iniziale.

    Lo si puo raggiungere su:
    http://wqm.netsons.org/WikiQM/Pagina_principale

    RispondiElimina
  2. Interessante, lo pubblicizzerò. Potrebbe essere una maniera per riordinare tutto il materiale sparso nei vari blog e forum e migliorare il page rank dei nostri progetti

    RispondiElimina
  3. Intanto mi sono registrato perchè vorrei mettere le biografie di Erin Pizzey e Richard Gelles

    RispondiElimina
  4. ti do i privilegi. Ti ho mandato anche una richiesta di amicizia su facebook

    RispondiElimina
  5. Se volete aiuto, mi servono i privilegi

    RispondiElimina
  6. Privilegi concessi

    RispondiElimina
  7. solo allo stato iniziale

    RispondiElimina

Puoi utilizzare alcuni tag HTML nel commento: <b></b> o <strong></strong> (per il grassetto), <i></i> o <em></em> (per il corsivo) e <a href=""></a> (per i link). Per aprire una nuova discussione, usa il forum